venerdì 14 gennaio 2011

BUON COMPLEANNO, MARA!

Non s'irrigidisce il tuo volto -
Non s'intestardisce, non ricorda
La smorfia,
Il disgusto.

Il tuo cuore disegna la via
Ad un sorriso nuovo,
Che strappa le radici al buio,
Uccide la notte.

3 commenti:

  1. Sorriso...
    parola di poco valore
    di circostanza, di compassione
    ma poche volte di cuore..
    amaro, subdolo, tagliente
    ironico sovente...
    ma oggi più che mai...ASSENTE!

    Grazie del pensiero....amico (solo) VERO!

    RispondiElimina
  2. Mara dev'essere stata contenta di questa poesia a lei dedicata.
    Mi è piaciuta moltissimo, complimenti!
    E complimenti anche per la tua simpatia, sto leggendo un pò il tuo blog! :-)

    RispondiElimina
  3. Sssììì, fa ancora i salti di gioia... No, scherzi a parte... è un'amica che meriterebbe un sacco di cose belle.
    Grazie per i tuoi complimenti, per la tua pazienza e comprensione...

    RispondiElimina