giovedì 21 marzo 2013

D'INVERNO SON INDISCUTIBILE

1 Oh!
2 Bello, eh?
1 Bello?
2 Già, bello.
1 Oh. Cosa faremo di tutte queste cose?
2 Ma quali, dici? Le case, i palazzi? I negozi?
1 Cosa faremo di tutte queste cose?
2 La gente ci vive, ci lavora.
1 Sto male qui.
2 Preferivi stare a casa?
1 No, neppure.
2 Preferisci andare in un luogo più chiuso? Andiamo verso quel vicolo, ti va?
1 No...
2 Rimaniamo.
1 No...
2 Non capisco cosa tu preferisca fare. Torniamo? Andiamo? Stiamo, se ti va.
1 Fare? Non voglio fare. Né andare. Stare? Sì, si può fare. No. Si può perché non è fare, 
   vero?
2 Beh, anche stare è fare qualcosa.
1 Starei comunque, ma non vorrei tutte queste cose.
2 E cosa vorresti?
1 Nulla. Vorrei che non ci fosse nulla.
2 Sai, esci di casa e ti devi aspettare di trovare il mondo, ed il mondo è pieno di cose.
1 Vorrei un luogo vuoto.
2 Non esistono luoghi vuoti. Forse il deserto...
1 Il deserto?
2 Già, il deserto.
1 E cos'è?
2 Una distesa di sabbia.
1 Anche il deserto è allora pieno di cose.
2 Sì, in un certo senso. Anche il deserto.
1 Allora dove si può andare?
2 Non so, non ci sono luoghi vuoti. Anche ciò che è vuoto deve per forza essere una cosa.
1 Vuoto, senza niente.
2 Se tu ci stai non è vuoto per niente.
1 Per niente?
2 Per niente.
1 Nel deserto ci potrà venire anche lei?
   E se togliessimo tutte queste cose, questo posto diventerebbe un deserto?
2 No.
1 E cosa sarebbe?
2 Semplicemente un luogo desolato, senza vita.
1 Allora le cose sono la vita?
2 Nelle cose c'è la vita che la gente ci mette, l'energia che ci riversa quotidianamente.
1 Io non voglio mettere la mia vita dentro alle cose.
2 A volte è persino bello. A volte è soltanto necessario.
1 Vorrei insegnare alla gente che tutte le cose che gli servono, già le possono avere senza  
   fatica.
2 E come?
1 Con il cuore.
2 Di solo cuore non si vive...
1 E' perché è troppo piccolo.
2 E' perché non basta.
1 Allora ce ne vorrebbero due!
2 Due cuori? E una capanna! Vedi? Torniamo sempre alle cose.
1 Basterebbe una capanna per tutti i cuori.
2 Starebbero stretti.
1 Starebbero caldi.
2 La gente ha bisogno di spazio.
1 Anch'io. Per questo sogno un luogo vuoto.
2 Ecco... ancora...
1 Perché non ci sono case nel deserto?
2 Se ci fossero case sarebbe una città, non un deserto.
1 Se io fossi là, nudo?
2 Nessuno avrebbe da ridire.
1 Perché, tu avresti da ridire, vedendomi nudo?
2 Non saprei, forse. Cioè... sicuramente sì.
1 Mentre io vestito, ti vado bene.
2 In genere, sì.
1 Allora io sono io, meno i miei vestiti.
2 Tu sei tu più i tuoi vestiti.
1 Allora il deserto non sarà mai luogo vuoto che mi potrà accogliere, mai lo potremo 
   considerare davvero vuoto, perché sarà sempre, al massimo, vuoto meno me.
2 Di notte si gela, nel deserto.
1 Il buio crea spazi sconfinati.
2 Anche da vestito, però, sei spesso discutibile, ecco.
1 Lo sarei di più se fossi nudo.
2 Sì.
1 Allora, che dici? D'inverno son quasi forse indiscutibile. Assoluto. 

2 commenti:

  1. Questo post mi fa venire in mente Waiting for Godot... :)
    Buona giornata,
    Greta

    www.oemporos.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. "(E' la nicotina:) malgrado tutte le precauzioni, si finisce per assorbirne lo stesso."

    RispondiElimina